Iscriviti all'associazione

 
C.F. 97517360158

costo tessera:
25€ socio ordinario (con rivista BC)
COPPIA SOCI 37€
(stessa residenza)
6€ socio junior (fino 14 anni)
 20€ socio under 26 
20€ socio over 75 
CONVENZIONI E SCONTI

PER INFORMAZIONI:
Cell: 348 9752878
info@labicimelegnano.it

PER PAGAMENTI


c/c
 UNICREDIT IBAN
IT 37 G 02008 33380 000101736817

Sede:
Melegnano
Piazzale delle Associazioni
(a fianco biblioteca comunale)

SIAMO CHIUSI DAL 24 LUGLIO
RIAPRIAMO IL 4 SETTEMBRE

Il tuo 5 x 1000

Un aiuto per città più vivibili.
clicca sull'immagine
e scopri cosa abbiamo fatto
grazie a te

C.F. 11543050154

albergabici

Albergabici

BICITALIA

 
 

Facebook e Twitter

   
Like

(foto di Gionata Galloni durante la manifestazione per il clima del 19 aprile 2019 a Milano)

Il comunicato ha suscitato reazioni di vario tipo.
Avvertiamo che NON pubblicheremo commenti di ANONIMI o con toni offensivi 

COMUNICATO STAMPA
21 aprile 2019

Da diversi mesi assistiamo a una crescente attenzione per le tematiche ambientali grazie all’impegno di una giovane che sta chiedendo a viva voce ai potenti del mondo di attivarsi con politiche forti per contrastare i cambiamenti climatici. Stiamo parlando di Greta Thumberg che abbiamo imparato a conoscere per i suoi scioperi dalla scuola del venerdì e che hanno dato il là a una serie di altre manifestazioni di giovani in tutto il mondo che vanno sotto il nome di #fridaysforfuture.

Mentre i decisori politici di tutto il mondo sono chiamati alle loro responsabilità da migliaia di giovani che rivendicano il diritto ad avere un futuro sulla nostra Terra, apprendiamo dai media (giornali e televisioni) oltre che dai social che alcuni gruppi di cittadini di San Donato stanno manifestando violentemente contro il provvedimento della regolamentazione della sosta in città volto a governare il grave tema dell’occupazione dello spazio pubblico da parte delle auto e l’abuso dell’utilizzo dell’auto privata che procura una serie infinita di problematiche ambientali.

Intanto ci preme dare solidarietà all’Amministrazione Comunale e alle persone che sono sotto attacco in queste settimane: la violenza è un modo di affrontare i problemi che non ci appartiene e che respingiamo con forza.

La regolamentazione della sosta è uno dei provvedimenti ampiamente utilizzato in quasi tutte le città (anche a pochi chilometri da San Donato): è uno strumento che restituisce spazio pubblico ai cittadini aumentando la vivibilità e la qualità ambientale generale.

Il tema dei cambiamenti climatici è all’ordine del giorno e ognuno di noi è chiamato alle proprie responsabilità. Ognuno può e deve dare un contributo al miglioramento della qualità ambientale, anche cercando di cambiare il proprio stile di vita. Noi riteniamo che la salute e il benessere delle persone, a partire dai più piccoli, valga qualche piccolo sacrificio come quello di fare qualche centinaio di metri a piedi o prendere una navetta aziendale: ai nostri giovani dobbiamo lasciare in eredità una “casa” - la nostra Terra - che possa essere vissuta senza rischi di calamità naturali provocate dai cambiamenti climatici o di malattie da inquinamento e senza attenzione all’ambiente OGGI non esiste “casa” DOMANI.

Noi siamo certi che anche i cittadini e cittadine di San Donato sapranno affrontare questo piccolo cambiamento nell’organizzazione dello spazio pubblico della propria città affrontando serenamente un nuovo modello di mobilità. E i benefici anche nella qualità della vita in città non mancheranno a manifestarsi.

Fiab Melegnano

Commenti

Sono un giornalista di 7

No Avatar
Inserito da Giulio Carnevale (non verificato) il Lun, 22/04/2019 - 15:18.

Sono un giornalista di 7 giorni che ha seguito quasi tutte le manifestazioni che si sono svolte a San Donato Milanese contro l'applicazione del nuovo piano sosta. Senza entrare nel merito del provvedimento definire manifestazioni violente quelle avvenute in territorio di San Donato Milanese è un enorme mistificazione strumentale per porre in cattiva luce le motivazioni dei cittadini che pacificamente hanno contestato in maniera educata e rispettosa dando un grande esempio di maturità e amore per le dinamiche della propria città. Quando si scrivono a certe cose, quando a scriverle soprattutto è un'associazione del vostro calibro, si rimane estremamente delusi. Ci si aspetterebbe più attenzione. Si hanno delle responsabilità. Non è assolutamente giusto modo in cui avete dipinto la protesta democratica dei cittadini di San Donato Milanese. Anche il passaggio dove manifestate solidarietà all'amministrazione è totalmente fuori luogo: si può essere d'accordo; si può non essere d'accordo. Ma non si possono raccontare palle. Niente hanno a che fare i raid vandalici contro i parchimetri con la civile protesta dei cittadini. Niente a a che fare la protesta con le motivazioni ambientali  di cui tutti i sandonatesi sono molto sensibili. La protesta ha a che far econ il metodo e la modalità Vi invito ad informarvi dei passaggi con cui si è arrivati all'applicazione di questo piano sosta.

Noi abbiamo letto articoli di

No Avatar
Inserito da Giulietta il Lun, 22/04/2019 - 18:08.

Noi abbiamo letto articoli di giornale che dicono altro: atti vandalici di pochi facinorosi, sicuramente, ma restano atti che non portano ad un ragionamento sereno. 

Viviamo momenti in cui i toni si fanno sempre più accessi e possono poi scatenare azioni inconsulte in alcuni.

Aggiungiamo che la nostra valutazione va oltre il mero fatto della contrarità al pagamento della sosta, ma abbiamo tentanto di riportare il tema ad un'impostazione più generale cui tutti noi dovremmo sentirci coinvolti: le tematiche ambientali.

E il tema della mobilità, di cui la sosta è uno degli aspetti, non è avulso dalle enormi problematiche ambientali di cui noi tutti dovremmo farci carico.

 

 

 

 

È del tutto evidente che nel

No Avatar
Inserito da Gianfranco Ginelli (non verificato) il Mar, 23/04/2019 - 11:22.

È del tutto evidente che nel CS si fa riferimento agli episodi violenti che ci sono stati nelle passate settimane. Vedo che questi episodi vengono messi in secondo piano o minimizzati da chi si è affrettato a contestare questa legittima presa di posizione da parte di FIAB. Come ho già detto, si può provare a negare la realtà, ma le cronache dei giornali riportano quanto è successo a San Donato. Abbiamo assistito ad un crescendo di situazioni che hanno portato ad un innalzamento della tensione in città sfociato in atti vandalici (suggeriti e istigati sui social) e ad un Consiglio Comunale dove si è impedito all’Amministrazione di parlare. Io a questi episodi riconduco la frase del CS di FIAB. Inoltre nessuno dice che la prima manifestazione “autoconvocata” ha fatto irruzione negli uffici comunali provocando una interruzione di pubblico servizio, denunciata alle autorità competenti. Le altre manifestazioni nei due sabati successivi sono proseguite esponendo cartelli ingiuriosi e offensivi nei confronti dell’Amministrazione e nonostante si sia esplicitamente chiesto e si sia assicurato che sarebbero stati tolti, gli stessi erano presenti anche sabato scorso. Nessuno sta dicendo che non si deve manifestare e nessuno sta dicendo che i manifestanti sono violenti ma i fatti vanno raccontati nella loro interezza, altrimenti si fa informazione faziosa. Sarebbe poi utile soffermarsi sul contenuto complessivo del CS, ma questo significa entrare nel merito del confronto, cosa che fino ad ora non si è voluto fare.
Gianfranco Ginelli
Vice Sindaco San Donato Milanese

Programma 2019

clicca sull'immagine

Il programma di
FIAB MELEGNANO 2G

 

BICIVIAGGI FIAB 2019

clicca sull'immagine

andiamoinbici

Grazie a chi ci sostiene!

Cicli Scotti Melegnano
Gioielleria Ottolini Rusca Melegnano
Osteria Beccalzù Casaletto L.no
Parrucchiere Studio Lei Melegnano
Poggi Bike Vizzolo Predabissi
Bar Barbarossa Melegnano 
Osteria Cologno - Fr. Cologno
Perlage - Melegnano

Rilevamento Ciclisti

RELAZIONE
1° RILEVAMENTO CICLISTI
MELEGNANO
SETTEMBRE 2013

RELAZIONE
2° RIVELAMENTO CICLISTI
MELEGNANO
SETTEMBRE 2014

RELAZIONE
3° RILEVAMENTO CICLISTI
MELEGNANO
SETTEMBRE 2015

RELAZIONE
4° RILEVAMENTO CICLISTI
MELEGNANO
SETTEMBRE 2016

RELAZIONE
5° RILEVAMENTO CICLISTI 
MELEGNANO
SETTEMBRE 2017

RELAZIONE
SETTEMBRE 2018

6° RILEVAMENTO CICLISTI
VIA DEZZA 
VIA MARCONI
VIALE PREDABISSI
VIA ZUAVI

 

 

Accesso utente

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 1 visitatore collegati.